Formazione giuridica

 

a cura di Asgi in collaborazione con Migreurop

1 SESSIONE - 11 Ottobre, ore 14.00-18.00:Il ruolo dei c.d hotspot nell’attuale esperienza italiana e greca e le prospettive alla luce della imminente riforma normativa UE (CEAS)

  1. I c.d. hotspot e il quadro giuridico italiano e comunitario in cui si inseriscono. Le attuali funzioni svolte dai c.d. hotspot in Italia e in Grecia.
  2. L’uso delle procedure di ammissibilità, delle procedure di frontiera e delle procedure accelerate in Italia e Grecia.
  3. Il caso Lampedusa: la limitazione delle garanzie dei cittadini stranieri funzionali ai rimpatri forzati.
  4. Gli strumenti giuridici di contrasto alle violazione dei diritti fondamentali all’interno dei c.d. hotspot.

 

2 SESSIONE - 12 Ottobre, ore 9.00-13.00: L’attuale processo di esternalizzazione e le sue prospettive alla luce dell’imminente riforma normativa UE (CEAS)

  1. Analisi critica delle proposte di riforma in tema di procedure accelerate, procedure di frontiera e procedure di ammissibilità, uso delle nozioni di Paese di origine sicuro, Paese terzo sicuro e Paese di primo asilo: lo stato di avanzamento delle proposte.
  2. La strategia degli accordi bilaterali nel processo di esternalizzazione delle frontiere.
  3. Il memorandum Italia Libia del 2 febbraio 2017: lo stato di attuazione e le conseguenze in termini di violazione dei diritti fondamentali dei cittadini stranieri.
  4. L’esternalizzazione nelle attuali politiche governative e nella riforma CEAS: proposte giuridiche per una diversa prospettiva, dai visti umanitari all’apertura di nuovi canali di ingresso autorizzato.