Formazioni

Formazione esperenziale per operatori dell'accoglienza

CONDIVIDI L'EVENTO




DESCRIZIONE
a cura dell'A.E.P.C.I.S
L'impatto del cambiamento del sistema sul ruolo e sull'immaginario dell'operatore
I cambiamenti che stanno caratterizzando l'attuale contesto normativo in materia di immigrazione ci costringono a fare i conti con nuove preoccupazioni sulla qualità e sugli effetti del nostro operare.L'operatore sociale è in stato confusionale: molti dei risultati – che erano vissuti come sistemici– sono stati messi in discussione e stravolti dalla legge 132/2018.La relazione d'aiuto ha subito una battuta d'arresto: quello che veniva pensato insieme su un arco temporale di mesi e anni viene adesso costretto in una cornice più breve e contingente, con poche vie d'uscita. Il lavoro di inclusione sociale progettato con un richiedente asilo in accoglienza, lungo tutto il periodo procedurale, non è più realizzabile: questo comporta frustrazione e sospensione del ruolo.
Laboratorio a numero chiuso.
Per saperne di più su A.E.P.C.I.S., visita http://www.artiterapie-psicofisiologia.it/

ISCRIZIONE
L'iscrizione è obbligatoria. Mandare una mail a numeroverderifugiati@arci.it

DATA
16 Maggio
09:30 - 13:30

DOCENTI
Stefano Boni, Delia Cariddi, Elena La Puca, Rosa Martino

LUOGO
Sala Conferenze, Ex Convento dei Teatini

INDICAZIONI STRADALI
Scopri come raggiungerci